Moquette tappeto

Sabrina Ceruti 25-03-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/moquette-tappeto/
Eleganza, originalità e design moderno, sono queste le principali qualità che possono attribuirsi alla moquette tappetto. La scelta di collocare questi specifici prodotti sia in ambienti di lavoro, sia presso le abitazioni private ben si concilia con tutti gli stili architettonici, attuali e passati, moderni e classici. Una soluzione estetica di gran classe che consente di donare all’ambiente in cui la moquette tappetto viene stesa un tocco di raffinatezza ed estetica in più. In passato vi era l’abitudine di acquistare un tappetto in stile classico, come i persiani o tutti gli altri prodotti orientali, decisamente differenti rispetti ai gusti odierni. Oggi, invece, la domanda del mercato degli arredatori, architetti e designer è volta alla ricerca di prodotti di semplici, eleganti, lineari e raffinati, come le moquette tappetto, apprezzate da tutti per la loro colorazione, materiale e semplicità nelle operazioni di pulizia.  

Perché acquistare una moquette tappeto

Acquistare una moquette tappetto significa scegliere un prodotto realizzato quasi su misura, ciò significa che non essendo un tappetto classico con misure predefinite, si può optare per la dimensione che meglio si adatta all’ambiente in cui dovrà essere posizionata. Ma non è tutto! Grazie alla varietà dei materiali, delle lavorazioni e delle finiture la moquette tappetto creerà l’atmosfera giusta in ogni ambiente, lavorativo e privato, poiché sono il complemento perfetto per ogni genere di ambientazione.  

Cosa valutare prima di acquistare una moquette tappeto

Come tutti i tessuti d’arredamento, il primo fattore da valutare, anche quando si è in procinto di acquistare una maquette tappetto, è quello relativo alla colorazione, infatti, l’aspetto estetico e l’impatto visivo finale saranno gli elementi principali che contribuiranno a valorizzare l’ambiente in cui verranno collocati. Gli ultimi decenni sono caratterizzati da toni neutri e obri, per tale motivo è concesso osare con la colorazione della moquette, creando contrasti decisivi o delicati, che possano ravvivare l’ambiente, ovviamente tenendo sempre in considerazione le tonalità dell’arredamento, delle tende e di tutto ciò che è già presente all’interno della stanza in cui verrà posizionato il prodotto. Ma, la scelta non termina una volta individuato il colore che fa al caso nostro. Oltre alla tonalità, è possibile individuare anche uno specifico decoro della moquette, le quali possono essere realizzare con motivi intarsiati, taftati, con pellicola protettiva o semplicemente monocolore (rossa, blu melange, beige melange, tortora, tarkett essence). In sostanza, non sarà difficile reperire la colorazione che più si intona con l’ambiente circostante.  

L’origine della moquette

Moquette significa tappetto: il termine deriva dal francese e indica una pavimentazione tessile. Per moquette tappetto, in sostanza, non si intende altro che un tappetto, ma, a differenza di quelli tradizionali, puà essere realizzato su misura, con le colorazioni e le stampe richieste dal cliente. Quindi, quando si parla di moquette tappetto ci si riferisce a quella superficie morbida, da stendere sul pavimento, che regala confort tattile e visivo. Le fibre che compongono questi tessuti per pavimenti, donano una flessibilità e morbidezza alla moquette tappetto, la quale la rende accogliente e piacevole da percorrere. Ritornando alle sensazioni che ci regala questo prodotto, è possibile provare un elevato confort tattile, in quanto i nostri piedi, quando lo percorrono percepiscono una sensazione di rilassamento, per via della sofficità delle sue fibre, mentre visivo, poiché i nostri occhi possono ammirarne la bellezza e l’armonia con l’arredamento presente all’interno della stanza. Le moquette tappetto specifiche per gli uffici, inoltre, sono progettate anche per ridurre il rumore dovuto al calpestio delle persone presenti all’interno degli spazi, riducendo in tal modo l’inquinamento acustico, oltre ad essere garantite come prodotti antiscivolo.    

Manutenzione della moquette tappeto

Il problema presupposto dalla maggior parte delle persone intente ad acquistare una moquette tappetto è quello relativo al trattamento di pulizia cui questi prodotti devono essere sottoposti. Infatti, la pulizia dei tappetti tradizionali risulta, ancora oggi, piuttosto complessa, tanto da doversi rivolgere, ad ogni operazione di pulizia, ad una ditta specializzata. Fra i complementi d’arredo tessile, vi rientra anche la moquette tappetto la quale anch’essa dovrà essere sanificata. Ad ogni modo, le operazioni di pulizia, per essere adeguate devono comprendere alcuni step: - l’aspirazione, importante per eliminare la polvere depositatasi all’interno delle fibre; - il lavaggio, con prodotti neutri, non schiumogeni; - l’asciugatura, meglio all’aria aperta, senza l’utilizzo di asciugatrici, le quali potrebbero danneggiarne le fibre. Per sanificare a fondo le moquette tappetto, infine, è possibile utilizzare una macchina ed estrazione, la quale garantisce una pulizia profonda e una sanificazione della superficie trattata. Generalmente, quest’ultimo trattamento viene svolto da aziende e professionisti specializzati in grado di prendersi cura delle moquette tappetto, senza danneggiarle e macchiarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.