Zerbino in PVC drenante

Sabrina Ceruti 04-03-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/zerbino-pvc-drenante/
Lo zerbino è un piccolo tappeto utilizzato per la pulizia delle scarpe prima di accedere a una casa, un negozio o comunque un altro luogo chiuso in cui sia necessario preservare l'igiene. Questi oggetti vengono solitamente posizionati all'esterno degli ingressi principali o secondari, ma esistono anche delle tipologie di zerbino da interno. Oltre a preservare la pulizia degli ambienti, la sua funzione è anche estetica, lo zerbino giusto può dare un tocco di classe alla tua casa o al tuo ufficio. Il mercato offre una vasta gamma di prodotti di questo tipo, continuando a leggere l'articolo potrete scoprire tutte le informazioni più utili sul tema, oltre che ricevere preziosi suggerimenti. Parleremo dei diversi materiali come lo zerbino pvc drenante, quello in fibra di cocco e molto altro.

Come scegliere lo zerbino più adatto

La prima cosa da tenere in conto è la posizione dello zerbino. Infatti se questo è situato in luogo riparato (interno od esterno coperto) si potrà optare per materiali più delicati. In caso contrario la scelta sarà più ristretta. Successivamente sarà necessario valutare le dimensioni del prodotto. Infatti è importante calcolare attentamente le misure del nostro ingresso e della porta principale, non tutti gli zerbini saranno adatti alla vostra situazione. Bisognerà anche scegliere fra i diversi materiali disponibili sul mercato. In base alle nostre necessità ed il budget, sarà possibile optare per prodotti diversi. Lo zerbino pvc drenante può essere una soluzione universale che garantisce qualità. Un altro elemento da considerare è proprio la forma. Infatti questa potrà influire notevolmente tanto sull'estetica quanto sulla funzionalità. Solitamente gli zerbini possiedono una forma a rettangolo, ma sarà possibile trovare altre tipologie di modelli adattabili ad ogni situazione. Per finire non dimenticate di considerare il design del prodotto che intendete acquistare. Questo non influirà molto sulla funzionalità ma può davvero fare la differenza se si intende creare un'ingresso caratteristico.  

Zerbini da interno e zerbini da esterno

Se vi apprestate ad acquistare uno zerbino dovrete capire sin da subito se questo sarà posizionato in un luogo riparato dal freddo e le intemperie, o meno. Infatti gli zerbini da posizionare all'interno di casa o del palazzo, o comunque in un luogo coperto, permettono l'utilizzo di materiali più pregiati ma meno resistenti come ad esempio la fibra di cocco o di cotone. In questo caso sarà fondamentale che il prodotto non sia esposto alla pioggia, al sole e ad altri agenti atmosferici. Se invece la necessità è quella di posizionare il prodotto all'esterno, bisognerà optare per materiali resistenti e drenanti, che garantiranno la durata di vita del prodotto. Una soluzione pratica e conveniente è lo zerbino drenante in pvc. Questo resiste alla luce solare e agli sbalzi termici, inoltre è progettato per rimanere saldamente a terra senza essere spostato dal vento.  

Migliori materiali per zerbini

Un materiale molto utilizzato è la fibra di cocco. Gli zerbini di questo tipo sono molto resistenti e garantiscono un'ottima pulizia delle scarpe. In un primo tempo possono perdere della peluria, ma dopo alcuni utilizzi questo inconveniente non si ripresenterà. Esistono modelli che uniscono la fibra di cocco alla gomma. Sono adatti solo ad ambienti riparati in quanto soffrono l'esposizione ai raggi solari e all'acqua. Un'alternativa simile è rappresentata dalla fibra di cotone: ottima capacità assorbente ma poca resistenza. Per andare più sul sicuro si può scegliere il PVC drenante: è la soluzione migliore se si è alla ricerca di un zerbino da esterno resistente, funzionale e a buon prezzo. Infatti può sopportare l'umidità e altre intemperie, ma si presenta morbido al tatto ed è ideato con tecnologia antiscivolo. Anche la gomma può essere una soluzione alternativa per chi non ama il PVC. Infine la Ghisa è una scelta di stile che si rivela utile in ambiente di campagna o montagna. Il costo è però molto superiore ad altre possibilità.  

Come pulire il tuo zerbino pvc drenante

Per mantenere il tuo zerbino in buone condizioni sarà necessario procedere con una pulizia periodica. Molti credono che pulire uno zerbino in pvc possa risultare complicato, nulla di più falso. Sarà sufficiente utilizzare uno sgrassatore di qualità, da spruzzare su tutta la superficie interessata. Dopo aver atteso qualche minuto, si può procedere con lo strofinamento operato grazie ad una spazzola rigorosamente a setole dure. In questo modo potrete rimuovere lo sporco più profondo e ripristinare le caratteristiche originarie del prodotto. Per finire è necessario sciacquare abbondantemente con dell'acqua fredda e posizionare lo zerbino in un luogo dove possa asciugarsi. Se invece siete alla prese con la pulizia di uno zerbino in fibra di cocco, il discorso è molto diverso. Infatti questo tipo di materiale non può essere bagnato con acqua e perciò sarà necessario procedere in un'altra maniera. Il consiglio è di passare l'aspirapolvere e di utilizzare un sapone a secco per rimuovere le macchie più insidiose. In questo modo lo zerbino tornerà come nuovo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.