Zerbino: Prezzi.

Sabrina Ceruti 13-01-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/zerbino-prezzi/
Lo zerbino è un accessorio per la casa che spesso è sottovalutato ma ha una grande utilità. Anzitutto, è come una sorta di biglietto da visita dell'ambiente in cui si entra. Colorato, con scritte, tinta unita o con forma particolari, con lo zerbino si può anzitutto esprimere un messaggio di accoglienza. Lo zerbino è il primo impatto che l'ospite ha con il contesto e con la tua personalità. Perché non scegliere uno zerbino originale che esprima te stesso? In più, è un accessorio estremamente utile, che ti aiuta a ridurre il lavoro di pulizia della tua casa. Uno zerbino adeguato, infatti, deve ridurre notevolmente la quantità di sporco che chi entra trascina dentro la stanza. In sostanza, questo tappeto da esterno deve asciugare, spazzolare ed eliminare i residui che rimangono attaccati solo la suola, soprattutto nelle giornate piovose d'inverno. Sul sito www.cerutisrl.it puoi trovare tanti modelli estremamente originali e fatti di materiali di alta qualità, destinati a durare all'utilizzo protratto nel corso del tempo. I prodotti Ceruti hanno ottenuto un grande successo tra gli acquirenti, anche per l'ottimo rapporto qualità-prezzo. Come testimoniano le recensioni dei clienti, questi zerbini sono resistenti e, al tempo stesso, economici.

Come deve essere uno zerbino

Per fare una buona riuscita, uno zerbino deve essere fatto con materiali resistenti all'usura. Un tappeto da esterno che si rispetti, infatti, nn deve rovinarsi, nè sbiadirsi, nè perdere la sua originaria consistenza con l'utilizzo o a causa della pioggia. Il primo aspetto da considerare, quindi, quando si acquista è il materiale di cui è fatto. Le tipologie di materiale sono le più svariate e tutte presentano dei pro e dei contro. La scelta è soggettiva e dipende principalmente dai gusti e dalle esigenze specifiche. Uno degli zerbini più indicati per essere posizionato all'esterno è quello in plastica, che da sempre è quello che viene preferito. Questo materiale, infatti, è quello che maggiormente si presta agli sbalzi termici, come alla luce e alla polvere. Inoltre, sono estremamente pratici da pulire e disinfettare, perché il materiale riduce il rischio che residuino sporco e polvere tra le fessure. Al contrario di quello che siamo abituati a pensare, la plastica è anche un materiale abbastanza pesante da non poter essere spostato dalle raffiche di vento. Se non ami lo zerbino in plastica, esistono i modelli in gomma. Attraverso le lamelle presenti sulla parte superiore, lo zerbino in gomma assicura un elevato livello di pulizia delle suole. Per questo motivo, lo zerbino in gomma è quello più efficace, perché limita più degli altri materiali la quantità di sporco che si porta in casa. Di recente, si usa sempre più spesso anche lo zerbino in cocco naturale, che risultano resistenti all'umidità, oltre a pulire le suole in maniera molto efficace. Non ti preoccupare se i primi giorni di utilizzo noterai una leggera perdita di peluria. E' una cosa fisiologica, destinata ad esaurirsi nel giro di poco tempo. Sicuramente meno pratico da pulire rispetto alla plastica e alla gomma, richiede una maggiore cura: per un perfetto mantenimento, nello specifico, si consiglia di passare un apposito shampoo a secco e l'aspirapolvere La scelta dello zerbino più adatto dipende anche molto dall'ambiente circostante e dal tipo di sporco che si intende rimuovere dalle suole delle scarpe. Ad esempio, se si abita in una zona sterrata, di montagna o di campagna, si consiglia uno zerbino in ghisa che consente un'adeguata pulizia anche tra le fessure.  

Dimensione, forma e prezzo

Per scegliere la dimensione giusta del tuo zerbino, si dovrebbero tenere in considerazione tre aspetti. Anzitutto, misurare le dimensioni della porta, in quanto solitamente lo zerbino deve rientrare tra gli stipiti. Anche la profondità dello zerbino ha una certa rilevanza e dipende dalla superficie di piano su cui lo si appoggia. Da non sottovalutare lo spessore dello zerbino. Questo, infatti, non deve essere troppo sottile, altrimenti una folata di vento lo porterà via oppure non assorbirà abbastanza. Al tempo stesso, non deve essere troppo spesso, per una questione di comodità: il rischio è che si crei uno spiacevole scalino prima di entrare in casa, a volte anche pericoloso quando non vi si è abituati. Lo stile, il colore, la forma dipendono esclusivamente dai gusti personali. I più comuni hanno la classica forma rettangolare, ma non mancano modelli più originali, magari con disegni o scritte simpatiche. Tutti questi aspetti possono, peraltro, essere personalizzati. I più venduti degli ultimi tempi sono quelli che riportano scritte di benvenuto, che sono sicuramente ottimi biglietti da visita in quanto esprimono calore e accoglienza. Le fasce di prezzo variano principalmente a seconda dei materiali. Anche la personalizzazione richiede un maggior costo. Indicativamente, il prezzo di uno zerbino di buona qualità si aggira intorno ai 15 euro. Tieni conto che uno zerbino dura parecchi anni, soprattutto se la fibra viene protetta con un apposito sgrassatore e se viene regolarmente pulito con la spazzola giusta. A meno che non sia di plastica o gomma, si sconsiglia di utilizzare l'acqua per la pulizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.