Zerbino in cocco: Prezzo.

Sabrina Ceruti 16-03-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/zerbino-cocco-prezzo/
Ideale da posizionare all'ingresso dell'abitazione per accogliere gli ospiti, lo zerbino in cocco funge da barriera protettiva contro lo sporco, consentendo di mantenere l'appartamento pulito, più a lungo. Le tipologie disponibili in commercio sono tante, ognuna con un costo differente. Ma può il prezzo di uno zerbino in cocco influenzare la scelta?  

Zerbino in cocco prezzo e tutti i vantaggi di un tappeto naturale

Lo zerbino in cocco viene realizzato dalle fibre vegetali della noce di cocco. Queste vengono asportate dal frutto e sottoposte a processi di lavorazione specifici. I tappeti di questo tipo risultano pertanto naturali ed eco-sostenibili. Le setole ruvide vantano un'elevata resistenza all'usura e all'umidità, contribuiscono ad allungare la vita dello zerbino che peraltro non teme i raggi solari, l'acqua, la muffa oppure il fuoco. Affidabile e indistruttibile, il tappeto è in grado di pulire le suole delle scarpe in maniera efficace oltre che decorare con eleganza. Non necessita di grande manutenzione: è sufficiente, infatti, passare uno shampoo a secco e l'aspirapolvere per restituire al tappeto la sua originaria bellezza. La fibra in cocco nella sua colorazione naturale è ideale come fondo per personalizzazioni e garantisce una migliore tenuta dei colori rispetto ad altri materiali. Ciò significa che consente di poter riprodurre loghi aziendali, scritte di benvenuto e disegni di vario genere. La sua consistenza e lo spessore, rendono la fibra di cocco ideale anche per la realizzazione di eleganti tappetini da incasso, dalla durata maggiore. Per uno zerbino in cocco il prezzo può variare in base allo spessore, alla lunghezza e alla larghezza. Un rotolo da 2 metri con supporto in gomma, ad esempio, costa tra i 28,80 e i 35,50 euro. Gli utilizzi sono infiniti: ideale per ambienti interni ed esterni, può essere tagliato in ogni misura e formato in modo da ricavare tanti zerbini da posizionare in più punti d'ingresso della casa e creare una barriera protettiva contro lo sporco e la polvere. Esistono poi zerbini in cocco il cui prezzo è assai inferiore perché già dimensionati. Queste tipologie di accessori, vanno scelte tuttavia con cura, tenendo conto delle misure degli ambienti in cui verranno posizionati. Tappetini in fibra e in colore naturale possono costare anche meno di 10,00 euro, mentre se decorati con scritte, loghi o disegni possono essere acquistati a 15,00 euro al pezzo circa.  

Zerbino in cocco prezzo e tutti i vantaggi di un tappeto sintetico

A differenza della fibra naturale, lo zerbino in cocco sintetico è realizzato con polipropilene e nylon. Apparentemente simile per estetica, segue invece un processo di lavorazione definito agugliatura, che unisce i materiali senza utilizzare cuciture né fili, ma solo attraverso l'azione di appositi aghi ad uncino. Rispetto ad uno zerbino naturale, quello sintetico ha una durata maggiore, non perde le setole neanche da nuovo, è molto resistente all'acqua, all'umidità, ai raggi solari, al calpestio ma ha un potere assorbente minore. La versione sintetica dello zerbino in cocco ha un prezzo inferiore rispetto a quello naturale, che oltre ad essere realizzato con materiali presenti in natura ed eco-sostenibili, richiede una lavorazione più accurata e impegnativa. Giusto per fare qualche esempio, un tappeto rettangolare decorato già dimensionato, 50 x 80 cm, costa poco meno di 18,00 euro. Ma esistono anche articoli a meno di 5,00 euro.  

Sintetico o naturale: qual è il miglior zerbino in cocco?

Il mercato offre un'ampia selezione di tappeti, dalle forme e dimensioni differenti. Indipendentemente dal prezzo, il miglior zerbino in cocco è quello che più si avvicina alle aspettative e ai gusti personali. Rettangolari, a mezzaluna o quadrati, l'importante è che si adattino comunque alla larghezza della porta. I tappeti in fibra di cocco sintetica o naturale hanno una lunga durata ma bisogna prendersene cura nella maniera più adeguata altrimenti si finisce per danneggiarli. Si consiglia di non eseguire mai lavaggi a mano o peggio in lavatrice: sono troppo aggressivi sia per un filato naturale che non. Per una manutenzione perfetta, può tornare utile capovolgere il tappeto e battere la sezione in gomma con un battipanni. Buona parte della sporcizia cadrà così a terra, ma per massimizzare il trattamento ed eliminare i residui di polvere depositati tra le fibre, è opportuno passare l'aspirapolvere. In alternativa, gli esperti suggeriscono il metodo ad acqua. Basta sistemare lo zerbino in cocco su una superficie piana (o steso in senso verticale) e direzionare il getto dell'acqua. In tal senso, le fibre si ammorbidiranno prima di proseguire con una spazzola dalle setole dure, ideale per levare via lo sporco ostinato senza danneggiare il tappeto. In questo caso, anche una ramazza potrebbe andare bene ed agevolare l'operazione senza fare troppa fatica. La spazzolatura può essere ripetuta anche più volte, fino a quando lo zerbino non risulterà perfettamente pulito. Dopo il lavaggio, è sufficiente lasciare asciugare all’aria il tappeto prima di tornare ad utilizzarlo. Diversamente perderà di utilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.