Tappeti in moquette

Sabrina Ceruti 02-02-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/tappeti-in-moquette/
I tappeti in moquette sono composti da fibre che donano una sensazione di grande morbidezza. Hanno la parte superiore flessibile e quindi sono comodi per camminarci sopra ma anche per sdraiarsi e godere di momenti di relax. Il complemento d'arredo ravviva i vani e può essere di diversi colori e di varie forme. E' considerato un ottimo rimedio contro il ticchettio. Proprio per questo, nei grandi alberghi, i tappeti di moquette sono richiesti come pavimentazione per ridurre i rumori. Il manufatto inoltre, consente di avere in qualsiasi stanza una atmosfera confortevole e calda.  

Consigli per scegliere il tappeto in moquette

I tappeti in moquette vengono realizzati per soddisfare uno stile di vita contemporaneo. In commercio ce ne sono di vari tipi, sono moderni e rispecchiano la personalità dell'acquirente. Quelli con abbondante pelo sono accoglienti, mentre i tappeti in moquette stile purista hanno un decoro geometrico ben definito o se volete potete considerare un tappeto in moquette con un disegno nobile evidenziato da una lucentezza setosa. Comunque sia, tutti sottolineano la struttura architettonica e donano a ogni angolo un effetto molto personale. Un fattore molto importante e da non trascurare, è quello di saper scegliere la finitura. Il tappeto in moquette, che sia messo sul pavimento o sulla parete o su una scala, avvolge la stanza con il suo calore e il suo fascino. Per dirla in breve, l'oggetto decorativo rende l'ambiente confortevole e caldo. Tra le fibre naturali, la lana è la più indicata per diversi motivi. Il tessuto offre comfort, calore, isolamento acustico e termico. Tuttavia per ottenere gli stessi risultati si può optare per le fibre di cocco, sisal o giunco di mare e di montagna. I tappeti di moquette possono essere realizzati anche con fibre sintetiche come il poliammide, il polipropilene o il poliestere. Sono meno costosi e più resistenti allo sbiadimento e all'usura. Durante la selezione non bisogna dimenticare di considerare il trattamento antimacchia e antiacaro, una considerazione essenziale se si vuole aumentare la durata del complemento e pulirlo più facilmente. Un tappeto in moquette con aspetto in velluto è più adatto per arredare il soggiorno o una camera da letto. Le sue fibre sono così morbide e calde che aiutano a dare un effetto accogliente, comodo e intimo alla zona notte e alla zona giorno dell'abitazione. Le guide in moquette con la tradizionale struttura ad anello o nelle sue varianti sono molto resistenti ed è per questo che il loro uso è consigliato per vani con ampio passaggio, locali disimpegno, un ingresso o un ufficio. Altri ancora hanno un look strutturato e sono un compromesso tra quelli in velluto e quelli con filato riccio e sono quindi adatti a tutte le stanze.  

Tappeti in moquette per coprire e rimodernare una scala o una parete

Anticamente i tappeti in moquette venivano utilizzati come rivestimento dei mobili e da sempre hanno un ruolo culturale importante. Allo stesso tempo era ed è un elemento decorativo, che isola dal freddo ed è un simbolo dello status sociale. Il suo impiego si è evoluto nel tempo e grazie alle sue incantevoli decorazioni, in molti hanno sfruttato i tappeti in moquette come idea per risolvere alcuni degradi. Se la vostra scala è danneggiata e gli volete dare un nuovo look, il tappeto in moquette è un materiale ideale per arredarla. Piacevole alla vista, la guida è anche meno scivolosa rispetto a un altro rivestimento ed è anche molto facile da applicare. Essendo un luogo di passaggio è opportuno orientarsi verso un tappeto in moquette con fibra forte. Il manufatto d'arredo può anche vestire una parete un po' vecchia o danneggiata. Grazie alla sua consistenza rende calda una stanza e ha notevoli qualità di isolamento acustico. Per le sue caratteristiche, i tappeti in moquette sono particolarmente indicati per le pareti del vano scala. Dal momento che l'altezza sotto il soffitto tende ad amplificare il suono, i tappeti in moquette da parete sono in grado di attenuare questo effetto. Infatti assorbono parte delle onde acustiche. Se volete abbinare quelli da parete a delle guide sui gradini, il luogo di passaggio diventerà ancora più confortevole. Il rivestimento murale è consigliato anche in una stanza dove è presente un home cinema perché fornisce una migliore qualità del suono durante la visione del film e evita la dispersione delle onde sonore. Non è consigliato in ambienti umidi e anche se ci sono tappeti di moquette appositi per il bagno, in realtà si corre sempre un alto rischio che si possa formare della muffa. Per quanto riguarda il tipo di fibra da scegliere, quella più indicata rimane comunque la lana. Grazie alle sue caratteristiche questo filato trattiene la polvere ed è piacevole al tatto ma è un po' più costosa rispetto alle altre fibre. I tappeti in moquette in fibra vegetale, meno costosi ed ecologici, hanno il vantaggio di essere disponibili in un'ampia gamma di colori. Tuttavia tendono a trattenere l'umidità e a macchiarsi più facilmente. Per una maggiore sicurezza si possono scegliere tappeti in moquette ignifughi, anallergici e antimacchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.