Profili ottone per pavimenti

Sabrina Ceruti 01-04-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/profili-ottone-per-pavimenti/
I profili per pavimenti per definizione rappresentano elementi di decorazione e soprattutto di giunzione fra due diverse tipologie di pavimentazioni o semplicemente per delimitare un’area di una stanza da un’altra. Inoltre si rivelano preziosi per fungere da salva spigoli in presenza di un gradino. Da ciò, si evince che non svolgono soltanto un ruolo estetico, ma garantiscono anche una certa sicurezza domestica. I profili ottone per pavimenti sono tra l'altro quelli maggiormente utilizzati, ed hanno una funzione decorativa e raffinata soprattutto quando si tratta di conferire eleganza e bellezza a una struttura sia essa composta da piastrelle che da parquet. In riferimento a quanto sin qui premesso, vediamo nel dettaglio quali sono i validi motivi per sceglierli, di cosa si tratta e che funzione svolgono una volta inseriti tra i bordi di una pavimentazione.  

I validi motivi per utilizzare un profilo ottone per pavimenti

Come accennato in fase introduttiva, i profili ottone per pavimenti non svolgono soltanto un ruolo estetico bensì offrono una serie di vantaggi degni di essere citati dettagliatamente. In primis va detto che questi profili metallici servono per coprire cavi ad esempio posizionati tra pavimentazione e parete, evitando quindi che possano risultare antiestetici. In secondo luogo i profili ottone per pavimenti si rivelano preziosi per mascherare i vari punti di separazione tra piastrelle e listelli di un parquet, e magari nel caso di quest’ultimo sfruttarli anche come una sorta di fuga tipica delle strutture in cotto e realizzate con resina epossidica. Infine per mettere in luce un altro considerevole vantaggio offerto dai suddetti profili metallici, va detto che in alcuni contesti impostati con un design classico si rivelano a dir poco eccellenti per ottimizzarne la finitura e renderla di gran pregio. Inoltre va altresì aggiunto che utilizzare i profili in ottone significa anche scongiurare la dilatazione naturale che si verifica tra le giunture dei pavimenti, evitare che ci siano punti sollevati e che potrebbero far inciampare chi li calpesta e proteggere anche gli spigoli vivi dei gradini di una scala in legno o in muratura.  

Le varie misure di profili ottone per pavimenti

Oggi sul mercato tradizionale e sui migliori store online, i profili per pavimenti ed in particolare quelli in ottone è possibile trovarli di diverse altezze e che si rivelano ideali per rimediare al dislivello naturale che si crea tra una soglia di marmo di una porta e la pavimentazione adiacente. Per fare alcuni esempi in merito, ci sono modelli standard da 73 cm, così come quelli extra che arrivano a 103 cm. Tuttavia va sottolineato che in alternativa a queste due misure appena citate ci sono anche profili da 83 e 93 centimetri. Inoltre, va detto che sul mercato questi elementi di giunzione di pavimentazioni sono disponibili anche di lunghezze fino a 4 metri, quindi rappresentano una soluzione di continuità ideale per ottimizzarne l’aspetto estetico. A margine c’è da dire che i profili realizzati con questa lega metallica sono reperibili sia della tipologia lucida che satinata, e quindi in grado di soddisfare qualsiasi esigenza in termini di design e stile d’arredo.  

La versatilità dei profili in ottone per pavimenti

L'utilizzo di profili ottone è un’opzione su cui vale la pena soffermarsi quando si tratta di restaurare una casa. Un profilo di livello pari tra due diverse strutture siano esse realizzate con piastrelle o con legno, è infatti molto versatile e serve anche a proteggere gli angoli vivi dei due tipi di rivestimento, mentre se montati come para gradini di scale, evitano di incorrere in cadute in quanto rendono molto visibile i confini tra ognuno di essi. Sempre a riguardo della versatilità in termini d’uso dei suddetti profili, vale la pena aggiungere che in base alla destinazione si possono distinguere di diversa natura. Per fare alcuni esempi, ci sono quelli che risultano ideali per equiparare il livello tra due aree pavimentate, nonché a rendere un eventuale dislivello meno evidente e a rischio di inciampo. Inoltre va aggiunto che se di forma inclinata si rivelano perfetti per minimizzare lo spazio tra gradini specie su quelli che vengono realizzati con una decorazione diversa da quella a tinta unita. A margine, per concludere questa carrellata sulla versatilità d’uso dei profili ottone per pavimenti, vale la pena dire che molto spesso vengono utilizzati anche come chiusura in corrispondenza di una soglia di una porta interna, una finestra, un balcone o ancora di una porta d'ingresso. Inoltre, questo profilo di chiusura si rivela prezioso anche ai fini decorativi e di precisione in fase di posa di una pavimentazione; infatti, oltre che garantire una finitura di lusso dei bordi, riduce notevolmente i tempi di lavorazione e consente anche di usarli come una sorta di filo da seguire per mantenere costante e preciso il livello di posa di piastrelle e parquet, e quindi regalare alla stanza interessata un aspetto raffinato e una maggiore sicurezza di movimento alle persone che vi camminano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.