Pittura decorativa Karma

Sabrina Ceruti 23-03-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/pittura-decorativa-karma/
Quando si effettua un'opera di ristrutturazione o più semplicemente si vuole variare lo stile della propria abitazione, uno degli interventi più importanti, capace di influenzare la soddisfazione del risultato finale, è la pittura delle pareti. La scelta della colorazione è fondamentale ma anche e soprattutto il materiale utilizzato perché alcune tipologie di prodotti consentono di ottenere una resa estetica straordinaria, una lunga durata nel tempo e di prevenire la formazione di muffa e di macchi di umidità. Tra le opzioni migliori presenti sul mercato c’è la pittura decorativa Karma. Si tratta di una pittura che offre degli effetti cromatici interessanti, è disponibile in tanti varianti di colori tra cui oro, bronzo, argento o il suggestivo Starlight neutro. Tante opzioni per venire incontro alle tue idee di stile e di arredo.  

La pittura decorativa Karma

La pittura decorativa Karma è una pittura murale che offre un effetto metallizzato in varie tonalità tra cui bronzo, argento oppure oro. Si sposa dunque alla perfezione con le esigenze di chi vuole ottenere un ambiente ultra moderno con finiture che ricordano lo stile industrial o quello urban. La principale caratteristica di questa pittura è quella di creare una finitura a rilievo con dei riflessi che sono permessi grazie alla presenza di particelle cristalline che a loro volta in grado di creare una tipica granulosità irregolare sulla superficie. Può essere acquistata in una confezione di capacità variabile da un minimo di 1 litro fino ad un massimo di 3 litri, da scegliere in funzioni delle dimensioni delle pareti da decorare. Il prodotto è già pronto all'uso, non richiede l'aggiunta di acqua come avviene con altre pitture e può essere applicato con il pennello Karma oppure con quello Starlight. La scelta del pennello è importante perché ne influenza l'effetto finale che si ottiene insieme all'orientamento e alla capacità del professionista che si occuperà dell'applicazione della pittura.  

I vari effetti che possono essere ottenuti

La pittura decorativa Karma consente di ottenere diverse tipologie di effetti sulle pareti di casa oppure di un luogo di lavoro per ricreare un ambiente confortevole e elegante. Molto dipende dalla scelta del pennello come abbiamo già visto, ma anche dalla tecnica di applicazione del prodotto e dal quantitativo di pittura che si usa. In particolare se si effettuano delle pennellate che si incrociano in maniera trasversale, si riusciranno a ottenere delle figure disomogenee e soprattutto degli interessanti giochi e contrasti di luce. Inutile ricordare come il risultato finale sarà personalizzato a seconda dell'abilità del posatore e unico nel proprio genere. Se invece la tecnica prevede delle pennellate lineari, alla fine ci si ritroverà con una decorazione che riproduce un effetto tessuto, molto adatto per chi vuole avere eleganza e dunque adatta per la zona del soggiorno o della camera da letto. inoltre, la scelta del numero di mani da effettuare influenza il risultato finale perché si potrà ottenere maggiore o minore intensità cromatica. Se invece l'obiettivo è quello di ottenere giochi di luce ancora più marcati, è consigliabile almeno un doppio strato di vernice se non triplo.  

Altre importanti caratteristiche

Si tratta di una pittura che è ideale per la realizzazione di decorazioni di zone interne con la possibilità di ottenere un effetto metallizzato e tridimensionale grazie alla presenza delle particelle cristalline riflettenti. Per poter ottenere un risultato finale soddisfacente sotto tutti i punti di vista a prescindere dallo stile e dalla tecnica con cui si effettuano le pennellate, è necessario che i supporti siano solidi, stagionati, puliti e ben asciutti. Infatti, soltanto se queste condizioni sono soddisfatte, la resa della pittura sarà ideale e l’effetto cromatico sarà in linea con le attese. Ci sono ulteriori accorgimenti che devono essere soddisfatti soprattutto se si tratta di pareti appena realizzate o se ci sono dei fondi non perfettamente omogenei (errori nel fase di intonacatura da parte della ditta che ha eseguito i lavori oppure per altre situazioni). Il consiglio è quello di procedere preventivamente con un fondo di preparazione che molto spesso in gergo viene indicato con il termine di fissativo. Il fissativo è solitamente composto da materiali in acrilico pigmentato. Grazie a questo trattamento si potrà godere della capacità di prenetare nella parte interna dei supporti murali e di uniformare l'assorbimento della pittura. Bisognerà attendere almeno 12 ore per la completa essiccazione del fissativo e quindi successivamente utilizzare la pittura scelta con una o due mani a seconda del risultato finale che si vuole ottenere. Anche, le tempistiche tra una mano e l'altra sono importanti perché occorre che la pittura sia stata ben assimilata dal supporto e che non ci siano zone ancora troppo umide. Per ottenere questo genere di riscontro, è necessario che siano trascorse da un minimo di 6 e fino ad un massimo di 8 ore in funzione del periodo e delle temperature. Le caratteristiche di questa pittura rendono indispensabile anche la valutazione di altre condizioni climatiche e in particolare l'umidità relativa non dovrà essere superiore al 80%, mentre le temperature non dovranno eccedere un minimo di 5 gradi e un massimo di 30 gradi. Il costo della pittura decorativa Karma è peraltro in linea con quelli di altri prodotti nonostante la qualità e gli effetti che si possono creare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.