Parquet SP

Sabrina Ceruti 11-01-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/parquet-sp/
La bellezza del parquet, sia esso un parquet sp 7 o con spessore diverso, garantisce un'estetica di altissimo livello e tanti altri vantaggi su cui ragionare. Ebbene spesso il parquet venga considerato un materiale costoso, negli ultimi anni le grandi aziende stanno producendo prodotti di grandissima qualità a costi contenuti, facilitando l'acquisto a chi ha sempre desiderato avere una pavimentazione di questo genere. Nei prossimi paragrafi andremo ad analizzare cos'è, le tipologie, come installare e i benefici del parquet.  

Il parquet: cos'è

Tutti hanno sentito parlare del parquet e molti lo utilizzano quotidianamente, ma conoscono la sua definizione? Il termine parquet identifica un particolare rivestimento a pavimento composto da listoni in legno di diverse provenienze e dimensioni. Risulta essere un materiale che si adatta benissimo sia alle abitazioni moderne che a quelle più classiche, infatti, lo ritroviamo anche nelle strutture nobiliari e in alcune costruzioni del Medioevo. Il parquet è considerato un materiale nobile, nomea dovuta non solo dal costo, ma anche dalla difficoltà di messa in opera.  

Il legno del parquet

Come è facile dedurre dalla definizione, la composizione delle diverse dimensioni e provenienza di questi listoni di legno dà vita ad alcune particolari tipologie di materiali. Quando si acquista una pavimentazione in parquet il legno utilizzato può essere principalmente: rovere, bamboo oppure teak. Il legno più utilizzato, soprattutto in Italia, è il rovere. Esso è particolarmente versatile e mantiene un'ottima resistenza al calpestio negli anni. Risulta essere indicato per le abitazioni civili poiché crea un'atmosfera accogliente, grazie ai suoi colori caldi. Il prezzo varia a seconda della lavorazione e può raggiungere cifre ragguardevoli se si desidera un listello in legno massiccio. Il bamboo invece è esotico e negli ultimi anni sta sostituendo il legno tradizionale. La grande espansione è dovuta a una crescita molto veloce del tronco di bamboo e può essere coltivato in foreste sostenibili. Risulta essere meno resistente del rovere, ma è molto bello e funzionale. Anche il teak è un legno esotico e viene posato nelle abitazioni più moderne. I colori caldi e le prestazioni per l'isolamento termico ne fanno un legno che guarda al futuro, ma ha un costo maggiore rispetto a rovere e bamboo.  

Installare il parquet

Oltre alla scelta del legno è necessario fare attenzione anche all'installazione del parquet. Usualmente i sistemi utilizzati sono tre: parquet flottante, parquet massello e parquet spazzolato. Il parquet flottante è la soluzione più rapida ed economica. Questo non richiede nessun attaccamento del legno al pavimento, ma semplicemente un collegamento tra questi con della colla dedicata. Può essere posato un parquet sp 7 millimetri o anche superiore senza alcun vincolo di perforazione sul pavimento. Il sistema di installazione parquet massello è il più classico. Esso prevede la posa dei listelli con forature differenziate a cui si aggiunge l'incollatura degli stessi al pavimento. Ha una durata decennale se pulito con gli strumenti adeguati. Anche il parquet spazzolato è molto utilizzato, non si differenzia molto da quello massello, ma aggiunge uno specifico trattamento di spazzolatura. Tale aggiunta consiste nel passaggio di un macchinario dedicato alla lucidatura dei listelli, quest'ultima necessaria ogni 5-7 anni.  

I benefici del parquet

Quali sono i motivi che spingono sempre più persone nello scegliere pavimenti in parquet? La risposta può essere ricercata nei tantissimi vantaggi che questo prodotto garantisce. Date le naturali proprietà del legno, il parquet consente un notevole isolamento termico, a cui si lega anche l'isolamento acustico. Un'abitazione particolarmente soggetta a rumori ambientali, con l'installazione di parquet può abbassare notevolmente i valori di rumorosità dei piani superiori. A questi due grandi benefici si aggiungono: resistenza all'usura, aumento del valore dell'immobile, bellezza, la vasta scelta di legno, il miglioramento della qualità di vita e la sua incredibile unicità. Il parquet è una soluzione intelligente per chi vuole donare alla propria casa, o luogo di lavoro, una personalità spiccata. I colori, i materiali e soprattutto delle proprietà chimiche legate al legno stesso garantiscono una qualità costruttiva superiore alle pavimentazioni tradizionali.  

Gli svantaggi del parquet: le attenzioni sono importanti

Come per ogni materiale anche il parquet ha delle criticità oltre che degli ottimi punti di forza. Non vi è alcun dubbio sul fatto che, sebbene i costi negli ultimi anni siano calati drasticamente, rispetto a una pavimentazione tradizionale in cotto, il parquet abbia ancora un prezzo leggermente superiore. Anche i tempi di posa sono dilatati se confrontati alla posa di un pavimento classico, ma in questo caso dipende anche dal servizio offerto dalla ditta costruttrice. Il parquet è un materiale molto delicato, quindi, necessita di una manutenzione costante e di una controllata esposizione ai raggi diretti del sole.  

Conclusioni e considerazioni

Il parquet è tra le pavimentazioni più belle e affascinanti che si possa avere in casa o in ufficio. I tantissimi vantaggi si scontrano con alcuni piccoli difetti, legati prevalentemente alla difficoltà di manutenzione e alla cura maggiore nel lavarlo e pulirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.