Paraspigoli in acciaio. Cosa sono e dove comprarli.

Sabrina Ceruti 27-03-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/paraspigoli-acciaio/

Paraspigoli in acciaio: cosa sono

Da molto tempo gli intonacatori professionisti utilizzano spigoli in lamierino galvanizzato per conferire robustezza allo spigolo e anche per raggiungere un preciso allineamento sulla verticale. I suddetti spigoli vengono affogati nell'intonaco dai professionisti della muratura. Se lo spigolo è privo di questa armatura si possono impiantare paraspigoli esterni di svariati materiali, dalla plastica all'alluminio al legno e all'acciaio. Quest'ultimo in genere è ritenuto il più affidabile poiché solido e indistruttibile. I paraspigoli esterni nascono come soluzione per assorbire eventuali urti senza provocare il deterioramento dell'intonaco. In genere si fissano alla parete attraverso l'utilizzo di collanti che, per compiere al meglio la propria funzione, vanno distribuiti istantaneamente sull'intonaco con uno strato generoso di prodotto, sufficiente per garantire una solida adesione. Sarebbe bene evitare il fissaggio attraverso i chiodi d'acciaio, poiché questi andrebbero a danneggiare il muro. Se proprio si desidera godere della massima solidità vale la pena di impiegare qualche tassello ad espansione, perforando precisamente il centro dello spigolo. Prima di questa operazione è necessario smussare con una martellata il centro esatto dello spigolo. Oltre a rendere più resistenti le pareti della casa maggiormente soggette a urti, i paraspigoli in acciaio possono servire anche per effettuare la riparazione di parti della casa danneggiate. Questi infatti si potrebbero per esempio adoperare anche per la restaurazione degli spigoli di muri abbondantemente deteriorati. Esistono poi alcuni paraspigoli fissabili senza dover eseguire lavori in muratura. Installazione dei paraspigoli in acciaio I paraspigoli in acciaio presentano diverse funzioni. Trattandosi di un materiale più che robusto, l'acciaio può essere infatti impiegato per proteggere angoli della parete particolarmente esposti ad urti, come per esempio zone di passaggio continuo all'interno di locali pubblici. Per il montaggio a vista, l'operazione risulterà decisamente semplice grazie all'utilizzo di un collante apposito. L'unico problema riguardante il fai da te in questo caso è che non si può operare senza disporre degli attrezzi adeguati per recidere i paraspigoli della misura precisa. Se l'angolo del muro in questione risulta lievemente danneggiato, si può utilizzare un fissaggio a vista per omettere i difetti, senza per forza dover ricorrere all'aiuto di un professionista per riparare i danni attraverso lavori in muratura. Esiste poi la possibilità di montare i i paraspigoli sotto l'intonaco, così che non si vedano. Il fissaggio può avvenire con mastici o adesivi strutturali. Infine, si potrà passare alla fase di intonacatura dopo qualche ora.  

Riparazione di un muro con paraspigoli in acciaio

I paraspigoli in acciaio possono rivelarsi particolarmente utili per la riparazione di un muro danneggiato, anche in condizioni critiche. Trattasi di un lavoro abbastanza semplice, purché si possieda un minimo di familiarità con le operazioni base di muratura. Non si dovrà dunque per forza contattare un intonacatore per svolgere il lavoro. Per ottenere un lavoro degno di nota è necessario che i paraspigoli si fondano alla perfezione con la malta cementizia, così da garantire un risultato decisamente solido. Bisognerà necessariamente armarsi di una livella, così che il muro risulti perpendicolare al pavimento in maniera esatta. A questo punto basterà solamente unire la malta cementizia allo spigolo danneggiato, inizialmente in maniera grossolana. Posare poi delicatamente il paraspigolo sopra la malta cementizia applicata precedentemente, assicurandosi che questo sia perfettamente perpendicolare al pavimento attraverso l'utilizzo della livella. Unire quindi dell'altra malta cementizia, verificando di tanto in tanto con la livella che sia tutto dritto. Proseguire con la suddetta operazione fino a che il paraspigolo non sarà completamente ricoperto. Rasare scrupolosamente la superficie di lavoro e attendere che il tutto si asciughi. A questo punto sarà necessario effettuare un'ulteriore rasatura con il gesso e successivamente, si potrà procedere con l'applicazione dell'intonaco. Attraverso queste semplici operazioni, la parete tornerà come nuova. Le misure dei paraspigoli andranno selezionate in base all'entità del danno da riparare.  

Paraspigoli in acciaio: vantaggi

I vantaggi che derivano nell'installazione di paraspigoli in acciaio sono molteplici. In primis l'acciaio è un materiale decisamente solido, in grado di resistere maggiormente all'usura rispetto ad altri materiali come il legno, il PVC e la plastica. Quest'ultima impiegata nella realizzazione di paraspigoli in genere fissati al muro per la protezione dei bambini all'interno delle mura domestiche. Va da sé che l'acciaio sia indiscutibilmente adatto per lavori di muratura e riparazione di eventuali danni. Inoltre i paraspigoli in acciaio si possono trovare in commercio a prezzi indubbiamente contenuti, ciò li rende adatti a tutte le tasche. Se si possiedono delle conoscenze base di muratura, si potranno svolgere delle riparazioni attraverso l'impiego dei suddetti paraspigoli senza doversi rivolgere a un professionista, ciò garantirebbe notevoli risparmi al proprietario dell'abitazione. Come si può evincere, i vantaggi che derivano dall'applicazione dei paraspigoli in acciaio sono numerosi, perciò se ne raccomanda fortemente l'acquisto e il successivo utilizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.