Paramatti pitture

Sabrina Ceruti 06-04-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/paramatti-pitture/
Tinteggiare l'interno o l'esterno della propria abitazione è un'attività indispensabile per manutenere le stanze o la facciata. Negli ultimi anni, grazie all'evoluzione esponenziale di prodotti dedicati alla tinteggiatura, è possibile garantirsi per tanti anni una lavorazione senza intervenire costantemente. Spesso però si cade nell'errore di scegliere una pittura poco qualitativa e ritrovarsi ogni 3-5 anni nel dover tinteggiare di nuovo, soprattutto gli esterni del fabbricato.  

L'importanza di una pittura efficiente

Tantissimi consumatori, invece di scegliere pitture di qualità come Paramatti pitture o marchi affidabili, optano per soluzioni economiche poco durature. Sebbene l'acquisto di un prodotto economico possa nel breve termine, far risparmiare una cifra importante, considerando un periodo medio-lungo i costi possono risultare anche raddoppiati rispetto all'utilizzo di una pittura di qualità. Un prodotto di livello, certificato e professionale consente di prolungare notevolmente la durata sulle pareti, anche sulle facciate più soggette alle intemperie nei periodi invernali. Un investimento oculato necessita, quindi, di prodotti idonei che riducano le manutenzioni ordinarie e garantiscano specifiche caratteristiche.  

Pittura per interni

Utilizzare una pittura per interni è al giorno d'oggi abbastanza semplice, chiunque può miscelare il prodotto secondo le proporzioni riportate sulla confezione senza necessariamente riscontrare problemi particolari. Benché quai tutti possano tinteggiare gli interni della propria casa è opportuno sottolineare che è altrettanto importante scegliere il prodotto più indicato. Le pareti di casa possono essere trattate con intonaci differenti, siano essi lisci o rividi, ed è essenziale optare per della pittura che possa conservarsi a lungo su quella superficie. La pittura non deve essere scelta solo in base al colore e alla dicitura "per interno", ma anche a seconda del materiale che andrà a ricoprire.  

Pittura per esterni

Come è facile dedurre, la pittura per esterni deve avere delle caratteristiche diverse dalla pittura per interni. La resistenza agli agenti atmosferici e l'applicazione su una superficie sicuramente più dura necessitano di prodotti di altissima qualità per non riscontrare problemi di usura o degrado pochi mesi dopo l'applicazione.  

Caratteristiche da ricercare nella pittura

La vastissima scelta di pitture presenti in commercio rende l'acquisto di uno o dell'altro prodotto molto complicato. Affinché si possa preferire un prodotto è necessario analizzare quelle che sono le sue caratteristiche e rapportarle alle proprie esigenze. Ma quali sono quelle da ricercare? Non vi è alcun dubbio che il primo parametro di scelta è l'estetica del prodotto, ciò identificabile nel suo colore. Tantissime aziende producono pitture di colorazione bianca, ma esistono un'infinità di sfumature su cui puntare. Si consiglia di osservare con i propri occhi il cambiamento che il colore assume nel tempo, così da avere un'idea del risultato finale, con e senza esposizione solare. Altra caratteristica da ricercare è la resistenza nel tempo. Spesso ci si ritrova a manutenere la propria facciata per colpa di un prodotto scadente e poco resistente. In questi casi, soprattutto per la pittura da esterni, sarebbe opportuno puntare su una pittura idrorepellente. Grazie alle sue capacità di resistere all'acqua si può prolungare la durata del prodotto per molti anni a venire. Scelta molto spesso trascurata è la tipologia di pittura, non tutti sanno che una pittura lucida è completamente diversa da una pittura opaca. Sebbene in un ambiente interno siano entrambe soluzioni valide, per quanto concerne l'esterno può essere vietata l'applicare di una pittura lucida. Si consiglia di fare attenzione per non incorrere in spiacevoli inconvenienti legati alla sicurezza.  

I vantaggi nell'acquistare un prodotto di qualità

Come anticipato nelle righe precedenti, applicare una pittura di qualità porta con sé diversi vantaggi. Oltre a durare di più nel tempo è possibile contare su tre benefici estremamente importanti: manutenzione, affidabilità e colorazione. Per la manutenzione è facile dedurre che un prodotto qualitativamente migliore, ideato per resistere nel tempo, abbia bisogno di meno manutenzione ordinaria o straordinaria negli anni. I costi di manutenzione sono da preventivare a monte prima di cimentarsi nella tinteggiatura di interni o esterni. Beneficiare di un prodotto che garantisca fino a 10 anni di durabilità, riduce i costi per la manutenzione e i fastidi a essa legati. Si abbina alla manutenzione anche l'affidabilità della pittura, questa ha una maggiore presa sull'intonaco e difficilmente permette il suo deterioramento. Le pitture di altissima fascia sono anche traspiranti, consentendo a loro volta di non opprimere la parete e di ridurre drasticamente l'insorgere di umidità. Anche la colorazione di una pittura di qualità differisce da quella di un prodotto economico. Icolori risulteranno più accesi e si opacizzeranno molto difficilmente, anche nelle aree geografiche più soggette a variazioni climatiche improvvise.  

Le soluzioni più amate dai professionisti: Paramatti pitture

Le caratteristiche definiscono quelle che sono le potenzialità di una pittura ideale, ma spesso la differenza può farla anche il marchio di riferimento. Aziende come la Paramatti, che da anni si impegnano nel produrre pitture di altissima qualità, garantiscono prodotti conformi a ogni tipologia di superficie senza preoccuparsi troppo della scheda tecnica.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.