MT32

Sabrina Ceruti 05-01-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/mt32/

Mapei - Adesilex MT32

Quando si parla di MT32 Adesilex si intende un prodotto di alta qualità che rappresenta un sinonimo di garanzia e di certezza. Parliamo di un adesivo adatto per la posa dei rivestimenti murali di ogni genere come la carta da parati, oppure la fibra di vetro o il tessuto. La sua composizione è di pasta cremosa e la colorazione è bianca. Quando si applica Mapei - Adesilex MT32? I campi di applicazione di questo prodotto sono diversi, ma innanzitutto è importante sottolineare come sia adatto per incollare i rivestimenti murali di vario genere come agugliati su carta, i tessuti pesanti, i tessuti su poliestere, i tessuti vinilici, i tessuti in fibre di vetro, oppure i rivestimenti in PVC espanso su poliestere.  

Il procedimento di applicazione di Adesilex MT32

L'MT32 Adesilex si applica diluendolo in acqua nel momento in cui viene passato a pennello nella parte posteriore dei teli della tappezzeria. Consente di assumere una tale scorrevolezza da permettere la messa in posa del rivestimento utilizzando semplicemente la spatola adoperata dal tappezziere come strumento di pressione. Alcune annotazioni importanti da fare in merito all'applicazione di questo tipo di prodotto riguardano il fatto che si preferisce non usarlo per la posa di rivestimenti che non traspirano e sopra determinate superfici che non assorbono. Inoltre, si raccomanda il non utilizzo di Adesilex MT32 a delle temperature al di sotto dei dieci gradi centigradi oppure ad una temperatura superiore ai trentacinque gradi centigradi. Altro dettaglio importante da non trascurare è che non è consigliato assolutamente utilizzare Adesilex MT32 su delle pareti che sono soggette a delle tracce di umidità.  

Come preparare il sotto strato per applicare correttamente Adesilex MT32

Quando si applica Mapei - Adesilex MT32 bisogna sapere che è importante preparare in maniera accurata la base, il sottofondo, altrimenti la stesura del prodotto non viene bene e non si amalgama. Il sotto strato deve essere ben asciutto, correttamente assorbente e molto resistente, ma soprattutto non deve presentare tracce di polvere, oppure parti che possono essere tolte, nè altri tipi di sostanze come oli o vernici. Altro passaggio fondamentale da fare è quello della verifica del livello di umidità, che non deve essere diversa da quella che viene indicata direttamente dal produttore del rivestimento. Infatti a seconda dei diversi intonaci o delle pareti, cambia questo valore. Generalmente per gli intonaci di cemento e le pareti fatte di calcestruzzo il valore non deve superare il tre per cento, mentre per un tipo di intonaco a base di gesso il valore di umidità deve essere inferiore all'uno per cento. Per verificare il livello di umidità occorre utilizzare uno strumento che è l'igrometro a carburo o elettrico, il quale non è altamente preciso ma fornisce sicuramente dei valori che sono indicativi.  

L'acclimatamento e la preparazione del rivestimento: dettagli da non trascurare

Spesso capita di non avere a disposizione dei sottofondi del tutto levigati e rasati, quindi è necessario renderli più lisci e meno disconnessi attraverso un procedimento di rasatura che li trasforma più adatti all'applicazione di Adesilex MT32 e soprattutto migliori all'aderenza di questo prodotto. Un altro aspetto fondamentale da non trascurare è l'acclimatamento, poiché è importante che prima di iniziare il procedimento di messa in posa occorre verificare che l'adesivo, lo stesso rivestimento e la parete interessata siano correttamente acclimatati, ossia siano alla giusta temperatura ambientale. Quando si deve applicare il rivestimento, è opportuno che esso sia estrapolato dall'imballaggio un po' di tempo prima, magari qualche ora prima della messa in posa; poi i teli si devono poggiare sciolti dai rotoli per permettere che si possano acclimatare più facilmente e soprattutto si alleggerisce la tensione causata dall'imballaggio.  

Avvertenze per l'applicazione: pareti pulite e temperature giuste

Adesilex MT32 è un prodotto che prima di cominciare la posa sulla parete, deve essere diluito con acqua e passato sulla parete da rivestire. Una volta fatto questo passaggio la parete va lasciata ad asciugare. In base alla tipologia di rivestimento Adesilex MT32 può essere applicato in diversi modi, ad esempio se si tratta di una parete di gesso o cemento allora basta una spatola con dei denti sottili oppure va bene anche un rullo in seguito però alla diluizione con acqua almeno ad un quindici per cento. In alternativa si può utilizzare un pennello sulla parte posteriore del rivestimento oppure una spazzola sempre a seguito della diluizione con l'acqua ad un trenta per cento. Quando si intende applicare l'adesivo per rivestimenti Adesilex MT32 è necessario sapere che deve essere sempre pulito e fresco affinché l'applicazione sia perfettamente omogenea e ben estesa. Inoltre, si tratta di un prodotto che non regge bene a temperature troppo basse, ossia al di sotto dello zero gradi centigradi. Quindi è importante che sia in fase di trasporto che di stasi, Adesilex MT32 non sia esposto a delle temperature così basse. La preparazione e la messa in opera di questo adesivo non comporta un'applicazione molto pericolosa, ma è comunque opportuno che si seguano dei giusti consigli affinché si evitino eventuali problemi o fastidi. Infatti è raccomandato indossare sempre guanti e occhiali protettivi, ma soprattutto è indispensabile applicare le solite precauzioni che si consigliano in caso di utilizzo di prodotti chimici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.