Mapei Adesilex G19

Sabrina Ceruti 12-02-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/mapei-adesilex-g19/
Il Mapei Adesilex G19 è un particolare tipo di "adesivo epossipoliuretanico bicomponente" che viene utilizzato per speciali tipologie di pavimentazioni, ovvero quelle tessili e resilienti. In questo articolo, dunque, vedremo i benefici nell'utilizzare questo particolare sistema di pavimentazione e il vantaggio della posa tramite il prodotto della Mapei.  

Caratteristiche principali dei pavimenti resilienti

Chi possiede un appartamento che necessita, in particolare, di caratteristiche di isolamento acustico e di coibenza termica deve orientarsi verso la posa di pavimenti resilienti e non di quelli classici per interni. Il termine resilienza indica, per l'appunto, la grande capacità di resistenza alla rottura che questa tipologia di pavimenti possiede. Infatti, anche dopo intense sollecitazioni, il pavimento resiliente è in grado di poter tornare alla sua forma originaria. Sebbene il termine resilienza sia ormai utilizzato anche in altri ambiti, nel settore della pavimentazione si riferisce proprio a questa tipologia di prodotti che hanno, sulla superficie, un film di rivestimento realizzato con un particolare materiale chiamato resiliente. La sua principale caratteristica è la flessibilità. Inoltre, questi pavimenti possono trasformare "l'energia meccanica", che si sviluppa dal passaggio sopra di essi, in "energia termica". Possiamo distinguerne tre principali categorie: pavimenti in Linoleum, PVC e Gomma. Il linoleum ha origini naturali e viene prodotto partendo dalla polvere di pietra, sughero e diversi tipi di legno. Questi materiali vengono poi compattati utilizzando dell'olio di lino e della resina. Caratteristiche principali dei pavimenti in linoleum sono resistenza e igiene. Il PVC, invece, si distingue per la sua particolare resistenza. Unica pecca la sua sofferenza nelle aree con calore molto elevato. I pavimenti in gomma, invece, sono i migliori per quanto riguarda l'assoribimento degli urti. Inoltre, sono idonei anche per uso esterno, rispetto alle tipologie precedenti.  

I benefici di scegliere pavimenti resilienti

Uno dei principali vantaggi dei pavimenti resilienti è il loro basso costo e la loro alta qualità. Infatti, chi vuole utilizzare questo tipo di superficie può risparmiare molto rispetto alla posa di un pavimento tradizionale, senza rinunciare, però, alla qualità finale. Altre caratteristiche che contraddistinguono questi pavimenti sono la loro grande versatilità e adattabilità a ogni tipologia di immobile e necessità. inoltre, come già anticipato all'inizio di questo articolo, i pavimenti resilienti hanno il vantaggio di poter ottenere un ottimo comfort acustico. Per quanto riguarda la posa, non occorre utilizzare sistemi permanenti. Tra i vantaggi da citare, quindi, c'è anche il loro spessore molto ridotto che va da un minimo di 2 millimetri e mezzo a un massimo di sei millimetri e mezzo. La loro impermeabilità, inoltre, li rende particolarmente adatti ad ambienti con un alto tasso di umidità come bagni, celle frigorifere o piscine. Molto agevole è anche la loro cura e pulizia. Si tratta di un pavimento che richiede poca manutenzione ma che assicura una lunga durata nel tempo.  

Cosa utilizzare per posare un pavimento resiliente

Tra i migliori prodotti per la posa del pavimento resiliente c'è, sicuramente, il Mapei Adesilex G19. Si tratta di uno speciale adesivo molto forte e particolarmente elastico. È l'ideale sia per applicazioni effettuate in ambienti interni che esterni. Inoltre, garantisce la migliore efficacia nella posa di pavimenti resilienti e in tessuto anche con temperature molto elevate. Dal punto di vista tecnico, il Mapei Adesilex G19 è realizzato con due componenti. Il primo è un "polimero epossi-poliuretanico", componente A, l'altro è un "induritore", il componente B. Unendo questi due prodotti si ottiene un composto dalla facile applicazione e che può essere utilizzato con la classica spatola dentata. Lasciato asciugare per circa un giorno intero, il il Mapei Adesilex G19 risulterà molto forte e flessibile. Inoltre, si tratta di un prodotto resistente a umidità, acqua, alte temperature e agenti atmosferici. In poche parole, è uno dei prodotti professionali più adatti alla posa di pavimenti resilienti e tessili.  

Come applicare il il Mapei Adesilex G19

Quando si deve posare un pavimento resiliente, utilizzando il prodotto della Mapei, è molto importante la fase di preparazione del sottofondo. Quest'ultimo, infatti, deve essere perfettamente asciutto e non deve esserci traccia di polvere o di altre tipologie di materiali che possano compromettere il risultato. Molto importante, inoltre, è il controllo della non presenza di umidità da risalita. Utilizzando il prodotto Mapei per la posa dei pavimenti occorre, naturalmente, seguire le direttive date dal produttore per quanto riguarda la tecnica. Una regola fondamentale è quella di posare il pavimento quando lo strato di adesivo è fresco. Occorre, quindi, attendere poco tempo, evitando che il prodotto si asciughi. Durante la posa del pavimento resiliente, è fondamentale evitare la comparsa di bolle di aria. Bisogna effettuare quello che in gergo viene detto massaggio sul rivestimento. Questo permette la fuoriuscita dell'aria e l'aderimento del prodotto sul retro del pavimento. Questa operazione va effettuata, nuovamente, anche dopo alcuni minuti dalla posa del pavimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.