Idropittura Paramatti

Sabrina Ceruti 17-02-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/idropittura-paramatti/
Verniciare le pareti di casa è un lavoro che va fatto di tanto in tanto per dare una rinfrescata ai locali ed anche per modificare l’estetica delle stanze se lo si desidera. Quando in casa ci sono bambini piccoli in casa le pareti diventano delle tele bianche a loro disposizione sia per disegni fatti con penne, matite o qualunque altra cosa capiti fra le loro mani, sia per le macchie fatte dalle loro manine frenetiche. Quando però i bambini crescono però è il caso di aggiornare anche le pareti magari cambiando anche colore a qualche stanza. Per cambiare look comunque non è necessario che ci sia un motivo ben preciso, è sufficiente aver voglia di novità. Ciò che importa è a scelta dei materiali che si vogliono utilizzare. Le idropitture sono ideali per ritinteggiare casa in ogni sua parte.  

Cosa si intende per idropittura

Come suggerisce il termine per idropittura si intendono quei prodotti per tinteggiatura a base d’acqua e sono adatti a verniciare differenti materiali. Queste pitture hanno tre componenti: il legante, il pigmento ed il diluente. La presenza di pigmenti ed eventuali resine hanno una capacità particolarmente coprente riuscendo a modificare l’estetica dei supporti su cui vengono applicate. Esistono diverse tipologie di idropitture ma, in linea generale hanno tutte delle caratteristiche comuni: sono lavabili, sono coprenti, la resa è eccellente e durano nel tempo.  

Tipologie di idropittura

In base agli ambienti da tinteggiare si sceglieranno diverse tipologie di pitture. Infatti ai tre componenti principali è possibile che le idropittura contengano degli additivi in grado di conferire alle stesse delle caratteristiche specifiche come ad esempio la traspirabilità. La caratteristica principale delle idropitture traspiranti è che permettono ai muri di respirare. In questo modo il vapore acqueo sospeso nell’aria che si deposita sulle pareti viene facilmente espulso evitando che venga assorbito dai muri. Questa è una caratteristica particolarmente apprezzata per pitturare stanze soggette ad umidità come bagni e cucine. Infatti l’elevato accumulo di condensa sulle pareti può provocare l’insorgere di muffe che, oltre a rendere gli ambienti poco salubri, con il tempo danneggiano anche la struttura muraria. Le idropitture antimuffa sono specifiche per evitare che si crei l’ambiente adatto al proliferare di muffe e funghi. In generale contiene degli agenti antimicotici volti ad annientare gli organismi fungini già presenti sulle pareti, che, trovando delle condizioni per loro ottimali, sviluppano le muffe.  

Il suo punto di forza è dunque il potere antibatterico rendendo gli ambienti più salubri.

Le idropitture termoisolanti e anticondensa coniugano la funzione classica della pittura quella di isolante termico poiché sono caratterizzate da un basso coefficiente di trasmittanza. In questo modo isolano gli ambienti interni limitando lo scambio di calore tra interno ed esterno prevenendo anche la formazione di condensa depositata sulle pareti. Si tratta di pitture cui sono state addizionate delle microsfere cave di vetro o di ceramica che hanno la specifica funzione di abbattere la conducibilità termica. In pratica si crea un cuscinetto d’aria che modera lo scarto termico tra interno ed esterno. Generalmente sono applicate sulle pareti perimetrali della casa poiché è su queste pareti che c’è la maggior differenza di temperatura tra interno ed esterno, soprattutto di notte e principalmente nei mesi invernali.  

Questo ritrovato in pratica previene la muffa anziché combatterla.

Le idropitture Superlavabili sono l’evoluzione delle pitture lavabili, in pratica hanno una resistenza superiore rispetto alle pitture lavabili, una maggior forza coprente e meno soggetta ad abrasione. Le idropitture Paramatti offrono una vasta gamma di prodotti tra cui scegliere. In base alle proprie esigenze è possibile personalizzare il trattamento di ogni camera utilizzando la vernice più adatta. La pittura Paramatti Domus Stylmat ad esempio è un idropittura opaca, lavabile con elevata capacità coprente. Prima di procedere a tinteggiare è opportuni carteggiare i supporti e, se necessario, stuccare fori e dislivelli. Le pareti devono essere pulite e asciutte. La resa per ogni mano è di circa 14 metri quadri per litro. Dopo circa una o due ore risulta secca al tatto mentre per una seconda mano di pittura è necessario che trascorrano almeno sei ore. L’idropittura Paramatti traspirante idrorepellente può essere utilizzata sia per interni che per esterni. Ha una particolare resistenza agli agenti atmosferici ed una elevata capacità coprente e conferisce un aspetto opaco e vellutato alle superfici. I supporti devono essere asciutti e puliti. Qualora dovessero presentare muffe è necessario pretrattare la parete con del disinfettante antimuffa specifico. La resa per ogni mano si aggira intorno ai 13 metri quadri per litro. Dopo trenta minuti dalla stesura risulta già secco al tatto, per una seconda passata è necessario attendere quattro o cinque ore.  

Trascorse ventiquattr’ore la pittura è secca in profondità.

La linea di idropitture Paramatti comprende una gamma variegata tra cui scegliere in modo da poter soddisfare le esigenze più disparate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.