Ducotone lavabile

Sabrina Ceruti 04-03-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/ducotone-lavabile/

Le pareti dipinte con le cosiddette idropitture, come il Ducotone"

Quando si parla di "Ducotone", si intende una idropittura prodotta in Italia circa 60 anni fa. La storia di questo prodotto è curiosa. Fino a quel momento, l'unica pittura presente sul mercato era la tempera, che ai tempi come anche ai giorni d'oggi non è lavabile e tende a rovinarsi nel corso del tempo. Il Ducotone, al contrario, è lavabile e maggiormente resistente, in quanto non tende a "sfarinarsi". In più, questa pittura nasceva come un prodotto efficace contro ila formazione di muffe o batteri, quindi adatto a tutte le case degli italiani. Fin dal momento in cui il Ducotone è stato presentato sul mercato, ha riscosso un enorme successo e, nel corso degli anni, è diventato la vera pittura murale.  

Il Ducotone: una pittura lavabile

Cosa significa "pittura lavabile" nello specifico?

Le pareti dipinte con le cosiddette idropitture, come il Ducotone", possono essere pulite con un panno leggermente umido, per eliminare le macchie più superficiali e meno resistenti, senza correre il rischio che la tintura si sfarini o venga in qualche modo rovinata. La premessa è che, comunque, non tutti i tipi di sporco possono essere eliminati neppure sulle vernici lavabili. Anche se la vernice è definita "lavabile", l’alone di alcune sostanze resterà visibile sul muro a lungo. Le macchie più difficili da eliminare sono tendenzialmente quelle derivanti da schizzi di sugo, caffè, olio o acrilici.    

Come scegliere il colore?

Ducotone è un marchio che garantisce ai suoi clienti la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di pitture di colori differenti, per soddisfare tutti i gusti e tutte le esigenze. Dai classici colori tenui, come il beige, il tortora, il panna, fino a quelli più accesi e vivaci come il rosso, il blu, il giallo, il verde, la scelta cromatica è davvero ampia. In questo modo potrai adeguare il colore delle tue pareti ai tuoi gusti e alle tendenze in punto di design.  

I vantaggi del Ducotone lavabile

I pro di questa pittura sono molteplici, non sono a livello estetico, ma anche in punto di versatilità del prodotto. Infatti, il Ducotone lavabile è adatto a tutti gli ambienti, anche quelli caratterizzati da un elevato livello di umidità, perché resiste anche alla presenza di acqua all'interno del muro. In più, questa idropittura può essere usata indifferentemente su muri esterni o interni, proprio perché è particolarmente resistente. Oltre a queste caratteristiche, la pitture lavabile inoltre copre maggiormente, resistono molto di più nel tempo e trattengono meno lo sporco rispetto a qualsiasi altro tipo di pittura. Essendo di elevata qualità e disponibile in tutti i colori, il Ducotone lavabile è la soluzione a molte problematiche. Scegliere di tinteggiare le pareti con l’idropittura è una soluzione pratica e anche conveniente, anzitutto perché resiste maggiormente nel corso del tempo e richiede una minore manutenzione.  

Facile da applicare e da pulire, guadagnerai in tempo e in denaro.

L’ampia gamma di prodotti presente sul mercato consente, inoltre, di individuare soluzioni ad hoc per ogni esigenza. In più, il Ducotone è facile anche da coprire, per cui puoi scegliere di cambiare colore delle pareti in men che non si dica. Se sei annoiato dalla solita tinta e vuoi dare un tocco di cambiamento alla tua casa, con Ducotone avrai tantissime opportunità.  

Come si utilizza?

L’idropittura è un'ottima soluzione fai da te, che non richiede capacità tecniche particolari. Senza dubbio è la soluzione ideale soprattutto se avete dei bambini: può capitare, infatti, che le pareti si sporchino più facilmente e questo tipo di superficie è più facile da applicare e mantenere. A tale proposito, andiamo a veder passo passo come usare in modo corretto la pittura lavabile. tutto ciò di cui avete bisogno è la vernice, un secchio, il rullo o il pennello e il colorante per pittura (nel caso in cui si preferisse tinteggiare la parete con un colore e non con il bianco candido). Di sicuro questo genere di tinta richiede la diluizione in acqua prima dell’uso, la cui quantità è dettagliatamente specificata sul retro della confezione. RIMUOVERE SPORCO, ALTRI RESIDUI E VECCHIO INTONACO
  1. Nel caso in cui la parete risulti sporca, polverosa o presenti residui di altro tipo, come muffe o incrostazioni, conviene rimuovere l'intonaco vecchio, almeno la parte che si presenta maggiormente difettata.
  2. Il rischio, altrimenti, è quello di non coprire completamente lo sporco o le macchie e il risultato potrebbe lasciare a desiderare.
  3. Per avere la certezza di ottenere un risultato ottimale, occorre quindi partire da una parete levigata e pulita, avendo cura di dare un'ulteriore con la carta vetrata prima di procedere a verniciare.
  4. PREPARARE LA PITTURA Diluire la pittura lavabile con dell'acqua, attenendosi alle indicazioni contenute sulla confezione, in particolare sulla quantità.
  5. Nel caso in cui si voglia la parete colorata, è sufficiente aggiungere soluzioni coloranti, come per esempio la madre-tinta, che ci consente di ottenere particolari tonalità pastello.
  6. Ricordati di fare molta attenzione a questo passaggio: la soluzione colorante deve, infatti, essere aggiunta e diluita molto gradualmente, per evitare che il colori risulti eccessivamente scuro o non omogeneo.
  7. L'altro aspetto da tenere in considerazione è che, se si aggiunge una quantità eccessiva di acqua, la tintura perde la sua proprietà lavabile e il risultato sarà scadente.
  8. Si consiglia, pertanto, di testare la tinta su un pezzo di cartone o di muro, prima di procedere all'applicazione definitiva su tutta la parete.
  9. La vernice deve risultare non eccessivamente liquida nè troppo solida.
  10. Solo a questo punto sei pronto per la tinteggiatura vera e propria, per la quale puoi scegliere se utilizzare un rullo o un pennello.
  11. Se opti per il rullo, l'applicazione deve avvenire seguendo un andamento a strisce verticali, affiancate l'una alle altre. Una sola passata sarà sufficiente per colorare un'intera parete.
  12. Se la tinta è stata creata secondo la giusta consistenza, sarà sufficiente effettuare una sola passata sulla parete.
  13. Per definire gli angoli e il contorno degli infissi è sempre bene utilizzare un pennello di precisione, per avere un effetto migliore.
  14. Se hai bisogno di un vero professionista del settore, vai sul sito www.cerutisrl.it. Lì potrai ottenere dei preziosi consigli su come e perchè utilizzare Ducotone lavabile nella tua casa, in ufficio o in qualsiasi altro ambiente.
  15. Professionalità, competenza ed esperienza annosa nel settore saranno messe a tua disposizione, per garantirti un risultato unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.