Ducotone Air Pure

Sabrina Ceruti 06-01-2022 Ceruti SRL • DITTA SPECIALIZZATA IN PAVIMENTAZIONI https://www.cerutisrl.it/ducotone-air-pure/
Ma lo sappiamo davvero che cosa respiriamo? Non so quanti di voi si sono mai fatti questa domanda, ma la risposta è, purtroppo, molto diversa da quello che potremmo aspettarci. La quasi totalità delle persone è portata a credere che l'aria all'interno delle nostre case sia migliore di quella esterna e invece è proprio il contrario. Un recente studio condotto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, ha dimostrato che all'interno delle nostre case e dei nostri appartamenti ciò che respiriamo è assolutamente più dannoso e pericoloso di quello che potremmo inalare altrove. Se a questo aggiungiamo che, in media, trascorriamo 14 ore della nostra giornata in questi ambienti chiusi, la situazione è ancora più drammatica.  

La sindrome dell'edificio malato

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha stimato che almeno il 20% della popolazione industrializzata soffre di quella che è stata definita sindrome dell'edificio malato. Non è di certo una patologia di cui tutti hanno sentito parlare, ma in effetti ne è affetta circa 1 persona su 5. Si tratta di una malattia scientificamente riconosciuta i cui sintomi principali sono cefalea, nausea, irritazione e pizzichio a naso e gola, naso che cola, tosse, oltre a manifestazioni ben più gravi che comprendono intossicazioni, infezioni ed allergie. Ma quali sono le cause di questa patologia? Molto semplici quanto impensabili: i contaminanti chimici, fisici e biologici che si trovano nell'aria che respiriamo all'interno delle nostre case. Ancor più grave, poi, è il fatto che queste sostanze non risparmiano nessuno, neppure anziani e bambini piccoli che, come si sa, sono dei soggetti deboli e sensibili perché hanno delle difese immunitarie ridotte. Le fonti di inquinamento che rendono pericolosa l'aria che respiriamo nelle nostre case Le fonti di inquinamento che danneggiano e rendono pericolosa l'aria che respiriamo all'interno delle nostre case sono molto più di quelle che potremmo credere, alcune del tutto inaspettate. Alcuni esempi sono i prodotti chimici che utilizziamo per la pulizia e la sanificazione degli ambienti, la nicotina (tutti sappiamo che le sigarette fanno male e il fumo passivo è ancora più pericoloso!), le vernici e le pitture utilizzate sulle pareti e sui mobili o sugli accessori dell'arredamento, i trucchi, i cosmetici e i prodotti utilizzati per le attività di giardinaggio e per il bricolage. Tra tutte queste sostanze, quelle più pericolose e nocive per la salute sono i COV, sigla che sta per composti organici volatili provenienti dalle sostanze chimiche. Molti sono i COV con cui possiamo potenzialmente venire in contatto e, tra tutti, uno dei più dannosi è la formaldeide. Ecco perché dobbiamo scegliere dei prodotti che non contengono questa sostanza all'interno della loro formulazione.  

Cos'è la formaldeide

La formaldeide è un composto chimico organico molto volatile che a temperatura ambiente si presenta come un gas incolore e inodore. E proprio qui sta la sua estrema pericolosità perché anche se ne veniamo a contatto non ce ne rendiamo conto! Questa sostanza è causa di moltissime malattie e danni a carico di vari organi e sistemi, tra cui la congiuntivite, la dermatite, la rinite, le vertigini, la nausea, l'arrossamento agli occhi e alle vie respiratorie, la tosse, l'asma e un senso di stanchezza generale.  

E allora cosa fare?

Il problema degli inquinanti all'interno dell'aria che respiriamo all'interno delle nostre case e degli ambienti chiusi non può assolutamente essere trascurato e una valida soluzione è l'utilizzo di pitture per le pareti che siano in grado di filtrare e catturare questi contaminanti. Oggi in commercio esiste una pittura in grado di fare tutto ciò: si tratta di Ducotone Air Pure. Ducotone Air Pure è una pittura lavabile anti-inquinamento perché, una volta applicata, riesce a catturare gli agenti inquinanti pericolosi come un vero e proprio filtro e di liberare aria sana e nuova perché converte e trasforma tutti questi agenti in componenti innocui. I test di laboratorio condotti dall'impresa produttrice, ad esempio, hanno dimostrato che questa pittura è in grado di eliminare addirittura l'80% della formaldeide presente nell'aria di un locale chiuso in sole 24 ore! Ecco perché è particolarmente consigliata per verniciare anche i locali in cui la cura e l'attenzione per la qualità dell'aria devo essere massimi, come le camere da letto (soprattutto quelle di bimbi e anziani), le scuole e gli ambulatori medici.  

Alcune caratteristiche

Ducotone Air Pure è il risultato di un'intensa attività di ricerca e di studio che ha portato alla formulazione di un prodotto dalle caratteristiche innovative e di comprovata qualità in grado di fornire prestazioni elevate. Ecco perché le è stata attribuita in etichetta la classe di appartenenza A+. Questa pittura è garantita anche per avere una lunga durata nel tempo, infatti può essere lavata più volte senza che possa danneggiarsi (può essere trattata addirittura con 10000 colpi di spazzola pari anche a 7 anni!) È un prodotto molto semplice da applicare, infatti è sufficiente diluirla con il 10% di acqua e poi utilizzare un rullo, un pennello o una pistola spray per pitturare qualsiasi locale all'interno degli edifici. E dopo solo 6-8 ore è possibile dare la seconda mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.